Si è verificato un errore nel gadget

martedì 3 gennaio 2017

Il SEGNO DELLA CROCE E’ UN "GENERATORE DI LUCE” (SECONDO GLI SCIENZIATI RUSSI)

I fisici di S.Pietroburgo, guidati dalla scienziata Angelina Malahovskaya, per quasi 10 anni fecero una serie di esperimenti, ripetuti molte volte prima di rendere pubblici i risultati. Questi esperimenti confermarono che l'antica usanza di benedire e segnare con la croce il cibo ha un profondo senso mistico.
Le scoperte:
1. Fu scoperto che il cibo viene purificato in un istante. Ancora più lampante l’azione della preghiera e del segno della croce sull’acqua. Per verificarlo furono prelevati dei campioni dalle fonti diverse: dai pozzi, fiumi, laghi. 
In tutti i campioni fu trovato lo stafilococco aureo. Ma la recita della preghiera “Padre Nostro” unita al segno della croce faceva diminuire la quantità dei batteri nocivi di 7, 10, 100 e persino di 1000 volte!  
Per la purezza dell’esperimento, la preghiera fu letta sia dai credenti sia dagli atei, e la quantità dei batteri diminuiva lo stesso, rispetto a quella nel campione di prova.
Fu scoperta l’azione benefica della preghiera e del segno della croce anche sulla persona: tutto coloro che presero parte nell’esperimento constatarono la normalizzazione della pressione: si abbassava negli ipertesi e si alzava negli ipotesi.


Fu anche notato che se una persona non prestava una dovuta attenzione alle regole (Nota: si tratta del rito ortodosso, non so esattamente quale siano le regole per i cattolici!): se non piegava le tre dita in maniera gusta, o se non toccava i punti “giusti”: il centro della fronte, il centro del plesso solare, le fossette al centro delle spalle, destra e sinistra), il risultato positivo fu minore o era addirittura assente.

2. La preghiera e il segno della croce sono capaci di trasformare la struttura dell’acqua aumentando la sua densità ottica nella banda dei raggi ultravioletti. Secondo Angelina Malahovskaya “l’acqua sembra distinguere il senso delle parole recitate, lo registra e conserva infinitamente a lungo, sotto forma dell’aumento della densità ottica.” 
L’ocсhio umano non può, naturalmente, captare questi cambiamenti, ma lo fa lo strumento - lo spettrografo.
La densità ottica dell’acqua di rubinetto “risanata” con il segno della croce da un credente aumenta di 1,5 volte, e di 2,5 volte se lo faceva un pope (sacerdote) сhe unisce la dita in modo un po’ diverso.
L’acqua distingue anche il grado della fede (!): una persona battezzata ma non credente riusciva a cambiare la densità ottica dell’acqua soltanto di 10%. 
Fino ad allora si riteneva che i cambiamenti della densità ottica fossero collegati al cambiamento della composizione molecolare o ionica della soluzione, ovvero, al cambio della concentrazione. Ma l’azione della preghiera ha un meccanismo completamente diverso, perché la composizione dell’acqua non cambia. Invece, sembra che l’acqua percepisca e s’impregna di LUCE. Inoltre, fu confronta la densità ottica dell’acqua del fiume Giordano e quella dell’acqua del fiume Neva benedetta in chiesa nel giorno dell’Epifania. Erano pressoché identiche, anche se Giordano e Neva si trovano, geograficamente, nelle regioni molto distanti, e con il clima diverso...
Visto che il nostro organismo per due terzi è fatto d’acqua, questo significa che nel nostro organismo - se accettiamo il fatto che l’Uomo è una parte e una creatura del Sistema della Mente Suprema - è stata progettata un tale sistema dei canali fisici che regolano tutti i processi biochimici, che è capace di riconoscere dei simboli sacri...
Inoltre, secondo l’opinione di questi scienziati, il segno della croce è un “generatore di luce”. Nessun altro tipo di segni (con il palmo della mano, con le dita unite in un altro modo, o agitando semplicemente le mani) non influenzava in nessun modo la densità ottica dell’acqua.


Ovviamente, anche queste notizie (pure in Russia) sono messe in cattiva luce da una parte della scienza ufficiale (ho visto doversi siti che parlano della “pseudo-ricerca” fatta da questi scienziati).  

L’accettazione o il rifiuto della nostra parte spirituale (non dico “religiosa" - SPIRITUALE! ) va a pari passo con la crescita delle vibrazioni dell’essere umano...

Molte affermazioni della scienza di adesso saranno un giorno riviste, come saranno riviste molte teorie su come siamo fatti ... quando (e se) sarà il tempo giusto.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.